Un coro dal ritiro: «Bobo segna per noi»

Federico Casabella

«Vicini a Christian Vieri, alla persona prima che al giocatore». Questa la sintesi del comunicato diffuso dalla Sampdoria per chiarire che la società è con Vieri, l'attaccante che, 13 giorni dopo aver siglato l'accordo che lo lega alla Samp per la prossima stagione, sta meditando un addio anticipato al calcio giocato.
Facciamo un passo indietro, alla tarda serata di mercoledì: tra Milano e Moena si sparge la voce che il numero 32 della nuova Sampdoria, impegnato in una riabilitazione personale tra il capoluogo lombardo e Chiavari, stia meditando di lasciare il calcio. Una decisione che il bomber starebbe prendendo in conseguenza dell'infortunio al ginocchio (...)
SEGUE A PAGINA 46