La «Corrida» di Fusco

Giornata storica per il «Processo». Dopo innumerevoli tentativi, il conduttore Andrea Fusco (tappa e maglia) trova la formula giusta per rilanciare il programma. Magnifica la puntata di Locarno: dopo il solito show di Gigggetto Sgarbozza, che racconta la tappa di domani «con l'arrivo posto sulla Presolana», cioè 12 chilometri prima del vero arrivo al Monte Pora, entra in scena Dino Zandegù, con una canzone ad alto tasso etilico su Contador. C'è pure Bartoletti, che alterna riflessioni profonde a battute di spirito, benchè nessuno riesca a distinguere le une dalle altre. Un successone. Con una simile conduzione e simili ospiti, la formula è perfetta. Adesso basta solo cambiare il nome: «La Corrida».