Corridoio tirrenico Verdi e comunisti si oppongono al piano regionale

Via libera della giunta regionale del Lazio al progetto preliminare dell’autostrada A12 Livorno-Civitavecchia, meglio conosciuta come «Corridoio Tirrenico». Ma l’ok è arrivato senza il voto della componente di sinistra presente nell’esecutivo regionale. Hanno infatti votato contro gli assessori al Bilancio Luigi Nieri (Prc), all’Ambiente Filiberto Zaratti (Verdi) e al Lavoro Alessandra Tibaldi (Prc). Si è invece astenuto l’assessore alla Tutela dei consumatori Mario Michelangeli (Pdci), mentre non era presente l’assessore alla Cultura Giulia Rodano (Sd). La delibera, preparata dall’assessore ai Lavori pubblici Bruno Astorre, prevede un tracciato autostradale radicalmente diverso da quello fin qui ipotizzato, come ha confermato il presidente Piero Marrazzo.