Corriera della droga con figlia al seguito

Una donna nigeriana di 36 anni è stata fermata dai carabinieri della stazione Roma Garbatella mentre, in compagnia della figlia di 5 anni, si stava recando nell’abitazione di una coppia di spacciatori romani a cui doveva consegnare mezzo chilo di eroina purissima, che teneva nascosta nella sua borsa. In realtà i due pusher, un romano di 42 anni e la sua compagna di 45, erano stati arrestati il giorno prima (perché trovati in possesso di un altro mezzo chilo di eroina) e ad attenderla la donna, che era all’oscuro degli arresti, ha trovato i carabinieri.