Dal «Corriere» un altro avviso al premier

L’annuncio di Pisanu: nel 2006 osservatori Osce nei seggi. E i malati «non trasportabili» potranno dare la loro preferenza da casa

Un titolo in prima pagina sul Corriere della Sera: «“Ha corrotto un teste”, indagato Berlusconi». Arriva da via Solferino un nuovo avviso al premier che avrebbe ricevuto un invito a comparire per corruzione nell’ambito dell’inchiesta sui diritti tv. Duro commento di Paolo Bonaiuti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio: «È iniziata la campagna elettorale. Il Corriere e la Procura di Milano contro il premier come nel ’94». Lo stesso Berlusconi si sarebbe detto amareggiato definendo la notizia «un colpo basso per inquinare il voto».