Al via la corsa al biglietto

I romani, «popolo di cinefili», come rivelano i dati sul mercato del cinema in Italia, troveranno pane per i loro denti alla Festa: dai concorsi al cinema sperimentale, ogni sezione delle cinque previste si rivolge ad un pubblico specifico: «Competizione» prevede 14 pellicole in concorso (tra cui quelle di Virzì e di Mira Nair). Verranno giudicate da una giuria popolare, presieduta da Ettore Scola, che assegnerà tre premi (miglior attore, miglior attrice e miglior film); «Première», una settimana intera di serate di gala e di anteprime mondiali, come ospiti illustri i registi e gli attori internazionali; il «Lavoro dell’attore», un omaggio che verrà dedicato ogni anno ad un grande attore (si parte con Sean Connery); «Extra», dedicata ai nuovi linguaggi del cinema con opere tutte inedite; infine c’è «Alice nella città», dedicato al cinema per ragazzi. I biglietti per alcune proiezioni saranno già disponibili dal 27 settembre presso la biglietteria dell’Auditorium e potranno essere acquistati anche su www.listicket.it (i prezzi variano dai 3 ai 10 euro, info-line 199 .109783).