Corsa al Parco delle Cave tra ecologia e benessere

Il Parco delle Cave come Central Park a New York, Hyde Park a Londra, Olympic Park a Sidney. Domenica anche Milano apre le porte all’ecorunning, la corsa in mezzo alla natura nelle oasi verdi delle grandi città. La «Green Race» è per Milano la gara che non ti aspetti perchè sembra quasi impossibile poter correre in uno scenario simile nel cuore di una metropoli. Ma è tutto vero. Due i percorsi di gara: una 10 km riservata agli atleti e una camminata ecologica di 2 km per le famiglie e i più piccoli. Il tutto tra sterrati, laghetti, boschi e marcite di un Parco, in zona Baggio-Forze Armate, che anni fa era una mezza discarica molto mal frequentata e che Comune, Amsa e associazioni ambientaliste hanno fatto risorgere a riserva naturalistica. Novità di Green Race 2011 è l’adesione alla campagna delle Nazioni Unite (ONU) «Plant for the Planet» che, con lo slogan «Basta parlare, inizia a piantare» incoraggia i governi, le amministrazioni e associazioni locali a piantare alberi in aree rurali e urbane. L’obiettivo è quello di raggiungere quota 1 miliardo di alberi in più ogni anno sul nostro pianeta. Le iscrizioni sono ancora possibili da Decatlhon Cairoli e da una serie di negozi segnalati sul sito www.greenrace.it; la quota è di 5 euro. Anche quest’anno la Green Race vedrà al via numerosi politici. In gara ci saranno infatti sul percorso breve Chiara Bisconti, Monica Rizzi e Cristina Stancari assessori allo sport del Comune di Milano, di Regione Lombardia e della Provincia di Milano. Il presidente della Regione Roberto Formigoni sarà invece impegnato sul percorso di 10 km con l'obbiettivo di migliorare il suo record personale stabilito lo scorso anno con il tempo di 54 minuti e 50 secondi. Stessa distanza per Maurizio Lupi, vicepresidente della Camera, che in queste settimane sta preparando la Maratona di New York del prossimo 6 novembre. A fare gli onori di casa sarà Sonia Cantoni, Presidente di Amsa e di Fondazione Amsa per l'Ambiente che promuov l'avvenimento e le iniziative educative di «Amsa Green Project».