La corsa Petacchi, il bis vale la maglia rosa

Vince e veste per la settima volta in carriera la maglia rosa, dopo sei anni. Alessandro Petacchi è l'uomo del momento. Dopo aver battuto Cavendish a Trieste, lo spezzino della Lpr Farnese si impone anche a Valdobbiadene, al termine di una volata potentissima nella quale precede lo statunitense Tyler Farrar e il valtellinese Francesco Gavazzi, con Cataldo quarto e Cunego quinto. Nel finale ci provano prima Bruseghin, poi Visconti, quindi Pozzato (rompe due raggi, ndr) che lancia una volata lunghissima, ma Petacchi ancora una volta non si lascia sorprendere. Alla volata non prede parte Mark Cavendish, rimasto attardato da un rallentamento del gruppo e giunto con un distacco di circa un minuto. «Anche se vestirò la maglia rosa solo per un giorno, sono felice di esserci nuovamente riuscito. La squadra è stata fantastica, e io non meno di loro», dice lo spezzino.