La corsa alla promozione diretta lascia spazio a Genoa e Napoli

Sia Gasperini che Reja vogliono la serie A diretta e la matematica non esclude che la possano raggiungere entrambi. In questo senso il Comunicato Ufficiale numero 51 della Figc datato 31 agosto 2006 e firmato dall'allora Commissario Straordinario Guido Rossi parla chiaro. «La squadra 3ª classificata - si legge - acquisisce direttamente il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Serie A TIM se il distacco dalla 4ª classificata supera i 9 punti. Qualora il distacco in classifica non superi i 9 punti, la 3ª squadra che acquisisce il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Serie A TIM è individuata con la disputa di playoff tra le squadre che, a conclusione del Campionato, si sono classificate al 3°, 4°, 5° e 6°». Attualmente le quarte in classifica (Rimini, Mantova e Bologna) sono distanti otto punti dal Genoa terzo con 64 lunghezze. La terza promozione diretta dunque è possibile anche se il fatto che ci siano tre inseguitrici appaiate a 56 punti rende tutto decisamente difficile.