Corsa in salita, duecento atleti pronti a «scalare» il Pirellone

Domenica primo marzo scatta la terza edizione
del Vertical Sprint. Di corsa sui 31 piani della
Regione in poco più di tre minuti: si sfideranno
i campioni di specialità ma anche i semplici
appassionati. Alla fine via libera anche alle famiglie che vorranno vedere la città dall'alto

Quella che si correrà il primo marzo è la terza edizione. «Vertical sprint» ovvero di corsa sulle rampe del Pirellone per una gara in «apnea» che per i campioni durerà poco più di tre minuti ma che non sarà assolutamente una passeggiata. Centoventisette metri, 31 piani e 710 gradini da correre fianco a fianco agli avversari più agguerriti che mai soprattutto al via quando si tratterà di conquistare le posizioni di testa. La scalata dei grattacieli è una «specialità» di questi ultimi anni stretta parente della corsa in salità. Visto il successo delle prime edizioni è nato addirittura in circuito che raggruppa in tappe diverse le più importanti «torri» del mondo: dall'Empire State building di New York, all Taipei Tower ( il grattacielo più alto del mondo con i suoi 508 metri, 101 piani, 2046 gradini), la Sydney Tower Run Up (1.504 gradini), la KL Tower a Kuala Lumpur (2.058 gradini) e la «GO Vertical» di Chicago nella famosa Sears Tower (103 piani, 2.109 gradini). Il primo marzo toccherà al Pirellone, sede della Regione Lombardia. Tra i big i favoriti per la vittori a finale sono il tedesco Thomas Dold e il nostro Marco De Gasperi, il sei volte campione del mondo di corsa in salita che ha trionfato sul PIrellone già due anni fa. TRa le donne invece è attesa la bergamasca Daniela Vassalli che corre per la Italcementi e che poche settimane fa è arrivata seconda sull'Empire a New York. Anche quest'anno però non ci sarà spazio solo per i campioni. Potranno cimentarsi anche i «non atleti" in una prova che avrà caratteristiche non agonistiche; cioè sarà senza rilevamento del tempo e classifica, ma rappresenterà comunque una indimenticabile esperienza e una emozionante occasione di visita del palazzo. Le salite a piedi avranno inizio alle ore 11,30 non appena terminata la prova agonistica. La richiesta di adesione e iscrizione (gratuita) potrà essere fatta dalle ore 10,30 presso il punto iscrizioni situato all'ingresso del Grattacielo Pirelli in piazza Duca d'Aosta. E' necessario presentare un documento di identità. Le partenze si susseguiranno fino alle ore 16 secondo il criterio di priorità di chi prima ha effettuato l'iscrizione. http://blog.ilgiornale.it/ruzzo