Di corsa per scalare il Pirellone: la sfida dei runner «verticali»

Domenica primo marzo sulle rampe del grattacielo Pirelli si sfideranno i migliori atleti della specialità. Ma potranno gareggiare anche appassionati e famiglie

Si torna a «scalare» il Pirellone. Più che corsa in salita siamo alla corsa sulle scale e la fatica è la stessa se non di più. Domenica 1 marzo i migliori atleti si sfideranno in una originale gara di «sprint verticale» di oltre 100 metri, 31 piani e 710 gradini. La sfida è particolare ed affascinante e riprende quella più famosa che si svolge sulle scale dell' «Empire State Building Run-Up» a New York il prossimo martedì 3 febbraio. «Questo avvenimento è già una tradizione di prestigio - ha commentato il Presidente Roberto Formigoni - Questa corsa promuove l'impegno sportivo ed è un'occasione unica e spettacolare per celebrare il Grattacielo Pirelli sede istituzionale di Regione Lombardia. Sono felice che Milano rientri tra le città e le gare più importanti del circuito internazionale di questa specialità insieme ad alcuni dei grattaieli più belli e famosi del mondo». L'evento è organizzato in collaborazione con FSA (Federation for Sport at Altitude) che coordina a livello internazionale gli atleti Skyrunning o «corridori del cielo». La gara di Milano si annuncia impegnativa ed emozionante; l'obbiettivo è migliorare i record stabiliti lo scorso anno dai vincitori, il tedesco Thomas Dold (3 minuti e 30 secondi) e la bergamasca Daniela Vassalli (4 minuti e 31 secondi). I vincitori dello scorso anno insieme a Marco De Gasperi (già vincitore del «Taipei Tower 101 Run Up» 101 piani!...) sono i favoriti della vigilia anche in questa edizione 2009. Questi atleti prenderanno parte anche alla gara di New York dove il record, per gli 86 piani dell'Empire (1.586 gradini!), è di 9 minuti e 33 secondi. Salire a piedi sul grattacielo Pirelli non sarà solo un'impresa da atleti: anche quest'anno tutti i cittadini potranno raggiungere la vetta della Regione Lombardia prendendo parte all'inizitiva «Vertical Tour» a loro dedicata. Non una gara sportiva cronometrata, ma una visita molto speciale e un'emozione da conquistare passo dopo passo. Una intensa salita di 31 piani e 710 gradini anche per famiglie, appassionati, ragazzi e bambini per raggiungere l'osservatorio più spettacolare della città che è stato negli scorsi mesi rinnovato e ristrutturato in modo spettacolare. La partenza della corsa è fissata alle ore 11. Le iscrizioni - entro il 15 febbraio - sono riservate agli iscritti alle Federazioni Sportive e ogni informazione può essere richiesta allo 02.72093731 oppure consultando il sito www.verticalsprint.it Le adesioni per le salite a piedi “a passo libero” potranno essere effettuate solo nella giornata del 1 marzo a partire dalle ore 10,30 con partenze dalle ore 11,30 fino alle ore 17.