In corsa sorella e nipote di Bossi

Angela Bossi è la sorella di Umberto ed è l’unico candidato per Autonomia Alleanza Lombarda al Senato. Decisione presa, spiega, per «tutelare il contrassegno». Scelta che ha spinto pure il figlio, Matteo Brivio, a candidarsi alla Camera. «Mia madre era già presente con i suoi contrassegni nel 1988 eleggendo poi, tra il 1990 e il 1995, un consigliere regionale» racconta il nipote del leader leghista. «La nostra è una linea non sporadica ma si tratta di una tradizione ventennale». Tradizione che, in verità, è stata rinnegata dal ministero dell’Interno nel 2001 quando altri presentarono il simbolo Lega per l’Autonomia - Alleanza Lombarda che, tra l’altro, si ripresenta aggiungendo al contrassegno Lega Pensionati. Ma i parenti di Bossi continuano a difendere l’originalità della loro lista, di cui sono unici candidati.