Corse e prezzi Un sistema all’avanguardia

Tariffe fisse, l’accordo era stato firmato prima dell’estate. Secondo gli accordi presi tra i conducenti delle auto bianche e le istituzioni milanesi/lombardi, i costi predeterminati, entrati in vigore a metà luglio, restano fino al 30 giugno 2009. Quattro i percorsi presi in considerazione (l’assessore regionale Raffaele Cattaneo: «Un sistema di costi che mette Milano all’avanguardia»). Ovvero Milano-Malpensa (70 euro), Malpensa-Fiera Polo Esterno (55 euro), Linate-Fiera Polo Esterno (40 euro) Malpensa-Linate (85 euro). L’intesa ha stabilito anche dei «prezzi convenzionali». Costo iniziale feriale: tre euro, costo iniziale estivo, 5.10 euro, costo iniziale notturno, 6,10 euro, costo chilometrico 0,95 euro, costo orario 24,80 euro. Tariffa minima per le corse in partenza dagli aeroporti: 12 euro. Ora con l’accordo voluto dalla Regione quattro tratte sono blindate per i tassisti, che a Milano hanno la licenza in 48.455.