Corsie preferenziali, accese le 9 telecamere

Automobilisti e centauri attenzione! Sono state attivate ieri le 9 nuove telecamere per la protezione delle corsie riservate al trasporto pubblico

Automobilisti e centauri attenzione! Sono state attivate ieri le 9 nuove telecamere per la protezione delle corsie riservate al trasporto pubblico.
Le 20 vie dove sono stati collocati gli occhi elettronici per la rilevazione dell’ingresso di veicoli non autorizzati sono via Sesto San Giovanni (zona Bicocca) attraversata dalle linee 51, 87, Ripa di Porta Ticinese dove passano le linee 2, 47,74, 325 e la sostitutiva notturna della M2 sabato e domenica, piazza Negrelli (linee 2, 47, 325, 351).
In centro via Mazzini dove passano le linee 12, 16, 24, 27 (di sera anche la sostitutiva M1), via San Clemente, attraversata dalle linee 23 e 15, corso di Porta Vicentina (linea 24), via Broletto (linee 1, 2, 12, 14) e viale Forlanini, linee 73 e x73, percorre un tratto anche la 45.
In via Meravigli all’angolo con via Camperio è in programma l’attivazione di una decima telecamera, che sarà accesa dopo che i residenti avranno ricevuto il pass per percorrere le corsia riservata. I residenti nelle vie Camperio e Meravigli potranno quindi percorrere il tratto di corsia riservata dall’angolo di via Camperio verso corso Magenta.
«Proteggere le corsie riservate – spiega l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran – significa permettere a tram, filobus e autobus di viaggiare più veloci, diventando competitivi rispetto al mezzo privato».