Al via il corso di formazione per guidare le locomotive

Nuovi macchinisti per i locomotori. Li formerà il corso organizzato da Serfer (Servizi Ferroviari) e attivato dalla Provincia di Genova con il cofinanziamento del Fondo Sociale Europeo che farà assumere nell’azienda del gruppo FS Cargo almeno il sessanta per cento dei partecipanti che supereranno gli esami finali di abilitazione.
Il corso è rivolto a quindici disoccupati, maggiorenni e di età non superiore ai trentacinque anni, con patente B, diploma di scuola media superiore (è preferenziale quello a indirizzo tecnico con una votazione minima di 80/100) e disponibili a mobilità e trasferte sul territorio nazionale.
La durata complessiva della formazione è di 2.168 ore, 1.200 delle quali in tirocinio pratico sui locomotori nei cantieri nazionali di Serfer, con esami per il conseguimento della patente E che li abiliterà a guidare i treni, poi il 60% dei promossi sarà assunto sulle locomotive dell'azienda ferroviaria (i contratti iniziali potranno essere di apprendistato, a tempo determinato o a tempo indeterminato). Le iscrizioni alle selezioni sono aperte fino al 20 marzo prossimo e le domande vanno presentate - dal lunedì al venerdì nell’orario 9/12 - agli uffici di Serfer, Servizi Ferroviari srl, Via Rolla 22/R (tel. 010 6485457 – 458) che accetterà le domande arrivate per posta entro il 20 marzo, mentre non farà fede il timbro postale per quelle che perverranno in date successive.
La domanda d’iscrizione, i requisiti per la partecipazione e la scheda informativa del corso sono disponibili sul sito: www.serferonline.com