La corte di Caterina II secondo De Simone

Sul palcoscenico all’aperto della Casa dei Teatri a Villa Pamphilj sabato 30 luglio Roberto De Simone porta il Concerto per Caterina II con musiche di Mercadante, Traetta, Cimarosa e Paisiello eseguite dalla Nuova Orchestra Scarlatti diretta da Renato Piemontese. Questo concerto per l’imperatrice di Russia testimonia un episodio accaduto alla Corte di San Pietroburgo e il rapporto tra quella sovrana e i musicisti di scuola napoletana, molto apprezzati a corte. Un concerto che nasce dallo studio appassionato e documentato di De Simone, che costituisce un punto di riferimento per il teatro musicale italiano degli ultimi vent'anni, tanto da confluire in revisioni e regie di spettacoli che rappresentano tappe sempre fondamentali di un percorso di valorizzazione del repertorio sei-settecentesco di scuola napoletana. Dopo la pausa estiva, i Notturni teatrali torneranno a settembre con la Giovanna D’Arco, di Maria Luisa Spaziani interpretata da Gaia Aprea.