La Corte suprema del New Jersey: il gay può sposarsi

La Corte suprema del New Jersey ha deciso che le coppie formate da persone dello stesso sesso hanno gli stessi diritti delle coppie eterosessuali. L'uguaglianza di diritti sarebbe garantita dalla costituzione dello Stato. Ma spetta al parlamento di Trenton stabilire se le unioni debbano essere nozze e se fare del New Jersey il secondo Stato Usa a legalizzare le unioni gay, dopo il Massachusetts. Il New Jersey era apparso come il teatro di una vittoria per i gay perché la sua Corte suprema è considerata molto liberal. I giudici hanno adottato una posizione più moderata incaricando l'assemblea statale di riscrivere le leggi sul matrimonio per includervi le nozze gay.