Così aspetta il Natale il Teatro della Gioventù

Il Natale si può aspettare anche a teatro. È l’idea del Teatro della Gioventù di via Cesarea che programma per questa sera e domani alle 21 e per il pomeriggio di domenica 24 alle 16 alla Sala Govi la commedia «Celestiale cura» che sarà messa in scena dalla compagnia «Quelli che il teatro». Lo spettacolo teatrale, per la regia di Anna Maria Girani, affronta una insolita vicenda familiare: è il racconto della strana convivenza nella stessa casa, ma forse sarebbe meglio dire clinica, di cinque sorelle. Una di esse e una sola è la dottoressa, le altre si somigliano tutte ma sono tutte diverse nella loro vena di pazzia.
Argomento più natalizio, e non poteva essere diversamente per uno spettacolo rappresentato la vigilia di Natale, il 24 dicembre alle 16. Alla Sala Barabino la compagnia «Timoteo Teatro proporrà infatti al pubblico «Fantasmi sotto l’albero» di Anna Maria Altomare, una pièce ispirata al celebre racconto di Dickens «Canto di Natale», un classico che ha emozionato il mondo, la favola più amata di tutti i tempi, che viene riproposta in una inedita versione. Sulla scena gli attori Elio Berti, che è anche il regista, Fabrizio Santoro, Simona De Nicola, Simonetta Pastorino. Un’ultima puntualizzazione: nonostante i fantasmi del titolo, lo spettacolo non fa paura, anzi è adatto anche ai più piccoli.