Così Barbaro ha commosso il mondo intero

Eroe più forte della sfortuna, sfuggito per miracolo alla morte: questa è la storia di Barbaro, uno dei migliori galoppatori dell’ultimo decennio, presentatosi imbattuto nelle 6 corse disputate (Kentucky Derby compreso) alle celebri Preakness Stakes il 21 maggio. Ma Barbaro dopo solo 100 metri di questa classica si azzoppa in modo gravissimo riportando 4 fratture all’anteriore destro. Ci vogliono 8 ore di operazione e il contributo di 7 chirurghi che innestano nella zampa del cavallo 23 perni per salvare il fuoriclasse da morte certa. L’intero mondo dell’ippica tira un sospiro di sollievo.