Così Forza Italia e An si fondono nel Pdl

Ai nastri di partenza la formazione del Pdl alla Spezia. Ad annunciarlo all'unisono i due coordinatori provinciali Andrea Costa di Forza Italia e Fabio Cenerini di An. «In questi giorni - dichiarano Costa e Cenerini - dalle segreterie nazionali sia di Forza Italia che di An ci è pervenuta una circolare a firma dell'onorevole Denis Verdini e del ministro Ignazio La Russa, coordinatori nazionali dei partiti, con la quale ci vengono fornite le prime indicazioni relative al percorso per la creazione del Pdl».
«Per iniziare, da settembre - continuano i due coordinatori - si dovrà lavorare nella direzione che va verso la costituzione dei coordinamenti unici, sia a livello regionale che provinciale la cui rappresentanza relativamente agli organi dirigenti si attesterà, indicativamente, sul settanta per cento Forza Italia e 30 per cento An. Tali percentuali sono espressione della rappresentatività dei due partiti a livello nazionale. Ma non solo, nostro obbiettivo sarà quello di cercare di allargare il più possibile a quelle realtà e forze politiche vicine al Pdl a livello locale, tipo la Lista Biasotti, che hanno condiviso fin dal principio e vorranno continuare a condividere questo importante percorso di cambiamento».