«Così garantiamo servizi ai cittadini»

«La Corte dei conti ha rilevato la capacità di Regione Lombardia di controllare la spesa, di ridurre le liste di attesa e ha sottolineato l’aumento di cittadini che da altre regioni vengono a farsi curare in Lombardia». Così il presidente della Regione, Roberto Formigoni, presente ieri alla relazione annuale dei magistrati contabili. Formigoni, parlando del sistema sanitario regionale, ha spiegato che «le aziende pubbliche non hanno ridotto l’offerta accreditata, ma l’hanno rimodellata attraverso progetti pubblico-privato che hanno anche fornito risorse per ristrutturare gli edifici. Abbiamo scelto un mix tra pubblico e privato e lo rinnoviamo anno dopo anno così da garantire ai cittadini migliori servizi».