COS'ÈLì Francesco de' Medici si dava alla riflessione

Lo Studiolo di Francesco I è uno degli ambienti più famosi di Palazzo Vecchio a Firenze. È una delle creazioni più alte ed originali del manierismo fiorentino, frutto della collaborazione tra l'intellettuale Vincenzo Borghini e un team di artisti capeggiati da Giorgio Vasari. Si tratta di un piccolo ambiente, oggi comunicante con il «Salone dei Cinquecento», dove il granduca Francesco I de' Medici amava ritirarsi in solitudine coltivando i propri interessi scientifici e magico-alchemici. Tra gli artisti che collaborarono alla sua realizzazione: Jacopo Zucchi, Santi di Tito, Giovanni Maria Butteri, Mirabello Cavalori, Giovanni Stradano, Alessandro Allori, Alessandro Fei.