Così la Margherita rinnega i valori cattolici

Uomini di fede con la doppia morale. Specialmente nelle aule consiliari dove un voto fa la differenza. Forza Italia non fa sconti agli esponenti della Margherita sedicenti cattolici, che, al momento di decidere e di testimoniare un’appartenenza, scelgono un voto di comodo, colpendo in maniera non indolore la stessa morale cui sostengono di appartenere. C’è chi va a Messa la domenica, e il lunedì vota contro il crocifisso nelle aule scolastiche. Chi si professa credente, ma è a favore della sperimentazione della pillola abortiva. E così punto su punto tutti gli scivoloni (...\]