Così Maria ha toccato i cuori dei politici

Diego Pistacchi

La storia di Maria è una di quelle che, per fortuna, non hanno colore politico. Le invocazioni di aiuto di una bimba orfana e di quanti le vogliono bene non sono di destra o di sinistra. Così come il silenzio del governo, o peggio certe sue scelte unidirezionali in favore delle ragioni della Bielorussia, non sono state contestate solo da una parte o applaudite solo dall’altra. Anzi, andando a rileggersi gli atti parlamentari e le «onorevoli» dichiarazioni, si scopre che quasi quasi sono stati gli esponenti del centrosinistra a criticare la linea Prodi-Mastella-Bindi. Un esempio? Quello di Tommaso Pellegrino, dei Verdi, e dei suoi tre colleghi di partito Lion, Camillo Piazza e Trepiccione, che in un’interrogazione a risposta scritta hanno chiesto di sapere «come mai proprio in questo caso (...)
SEGUE A PAGINA 48