Così Rapallo racconta la sua baia

L’iniziativa del Fai «I luoghi del cuore, censimento dei luoghi da non dimenticare» ha lasciato un segno profondo a Rapallo. È infatti il commissario straordinario del Comune Mario Spanu, in una lettera al direttore generale del Fai Marco Magnifico, ad annunciare l’inaugurazione nell’antico Castello di una mostra di quadri, fotografie, documenti a testiominanza della storia della passeggiata a mare di Rapallo e delle zone della cittadina a levante e ponente. Una grande mostra sulla baia di Rapallo che - sottolinea il commissario - risulta proprio segnalata dai cittadini al Fai come luogo da tutelare.
«In un momento di grande effervescenza e di copiosa attività progettuale - sottolinea Spanu - ci è sembrato opportuno e doveroso proporre ai cittadini un’ampia panoramica della evoluzione della loro città perché ne ricavino la piena consapevolezza dei valori sedimentati nel tempo e si assumano la responsabilità di decidere il futuro sulla base di una precisa documentazione».