Così Renzi vuole "rottamare" il Pd

Tra scandali primarie e disaffezione degli iscritti il premier e i suoi lavorano alla riforma del partito: ecco come cambieranno

Matteo Renzi si prepara a "rottamare" il Partito Democratico. Una riforma a cui sta lavorando una particolare commissione coordinata dal presidente del partito Matteo Orfini dallo scorso autunno e che dovrebbe portare a una nuova forma organizzativa del Pd.

Un piano ambizioso quello del premier e che, come racconta l'Huffington Post, mira ad avere un partito ben più strutturato sui territori, in cui solo gli iscritti potranno votare i segretari regionali, mentre le primarie aperte a tutti resteranno solo per segretario nazionale e candidato premier. Una riforma importante, dicevano, per cui Renzi ha pensato bene di ascoltare anche tutti i suoi predecessori, da Walter Veltroni a Pierluigi Bersani, da Guglielmo Epifani a Dario Franceschini, sperando così di riunire il partito sotto un'unica bandiera e mettere fine alle spaccature interne.

Cambierà - pare - anche la strategia comunicativa, con le tessere 2015 tutte diverse da loro come un puzzle, lo slogan: "Il Pd lo costruisci tu" e una presenza ben più serrata sui nuovi media e sui social network. Un modo per portare il successo nazionale di Renzi anche a livello locale e iperlocale, dove gli scandali delle primarie - come in Liguria e in Campania - mettono a rischio la credibilità di tutto il partito.

Commenti

Roberto Casnati

Ven, 06/03/2015 - 23:01

Ah,ah,ah! Vi ricordate l'idiozia della "coop sei tu"? Ora sappiamo chi ne fu l'inventore! Renzi mi auguro bene che gl'Italiani non siano così fessi da continuare a farsi prendere per i fondelli da te!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 06/03/2015 - 23:52

Più che rottamare quelli della sua combriccola in realtà HA ROTTAMATO BERLUSCONI CON L'AIUTO DI UN CAPO DI STATO COMUNISTA E DI MAGISTRATI TRADITORI DELLE ISTITUZIONI.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 06/03/2015 - 23:57

Questo mi sembra all'insegna della pazzia!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 07/03/2015 - 10:25

Ma se nonostante le premesse non ha mai rottamato nessuno.!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 07/03/2015 - 10:51

L'unica cosa che a Renzi, finora, è riuscita bene è la rottamazione dell'Italia. Soprattutto con la politica dell'immigrazione fuori controllo. Basta girare per le strade delle nostre città per capire che immondiziaio multietnico sta per ingoiare la popolazione autoctona.

Rabbia

Sab, 07/03/2015 - 11:17

Speriamo che la faccia finita di star dietro a questi gatti rognosi di dem che ora sbeceggiano con la mitomane Boldrini che da quando l'hanno beffeggiata con la nomina a Presidente della Repubblica se l'è presa con tutti. Questa è montata più della panna!

pastello

Sab, 07/03/2015 - 16:31

Il colmo per i comunisti? Farsi fregare il partito da Renzi e morire democristiani.