«Così rischiamo ricorsi fotocopia»

«È una sentenza assurda, che rischia di sviluppare una serie di ricorsi fotocopia, determinando una situazione preoccupante soprattutto a Napoli, dove il problema della violazione dell’obbligo di indossare il casco alla guida di motocicli è particolarmente sentito». È l’allarme del Codacons di Napoli dopo le sentenze dei giudici di pace partenopei. «Decisioni di questo tipo - conclude l’associazione - rischiano di incentivare seriamente il non uso del casco, creando nei motociclisti la convinzione, errata, di poter far fronte a eventuali multe denunciando uno stato di malessere psicologico al momento della notifica della contravvenzione».