«Così si discriminano i bambini»

da Roma

«Una sentenza che mi stupisce e mi addolora. Per tutelare le lesbiche si discriminano i bambini: assurdo». Daniela Santanchè, portavoce della Destra, è assolutamente contraria alla presa di posizione di Strasburgo che ritiene un attacco ingiustificato alla famiglia.
«Un bambino ha bisogno del papà e della mamma e negargli questo diritto è una vera discriminazione». La Santanchè «ora che finalmente stiamo per liberarci di questo governo» promette un impegno quotidiano in difesa della famiglia tradizionale «così come è sancita dalla nostra Costituzione» e si rammarica «che Strasburgo dimentichi i diritti dei minori. I giovani hanno bisogno di certezze per affrontare il futuro».