Così «sua maestà» Cortina non scende mai dal trono

Nonostante un avvio di stagione travagliato Cortina d'Ampezzo è sempre la regina incontrastata delle Dolomiti e si conferma la diva delle località sciistiche che non passano mai di moda accogliendo i tanti che in lei ritrovano un giusto mix tra sport e benessere, sci e coccole, natura e stile, relax e dolce vita. Unica località italiana del «Best of the Alps», la prestigiosa associazione europea che raggruppa le 12 località montane più esclusive, Cortina è paradiso dello sci alpino e di snowboard con i suoi 140 km di piste e 43 impianti di risalita, e di sci nordico facendo anche parte del Dolomiti Nordic ski, il comprensorio di sci di fondo più grande d'Europa con 70 km di piste immerse nel Parco Naturale delle Dolomiti d'Ampezzo, Patrimonio Naturale dell'Umanità UNESCO.
Anche quest'anno si rinnovano due appuntamenti capisaldi del calendario sciistico italiano: la spettacolare pista Olimpia torna per il ventiduesimo anno consecutivo ad ospitare il 18 e il 19 gennaio le gare di coppa del mondo di sci alpino femminile, mentre l'8 e il 9 febbraio sarà la volta della Granfondo Dobbiaco-Cortina, lungo il tracciato dell'antica ferrovia dismessa nel 1962. Ma la regina delle Dolomiti anticipa trend e tendenze anche per chi invece non può fare a meno di emozioni forti e adrenalina. Non mancano tra i sali e scendi di questo splendido comprensorio le piste per il K-track e lo Snowkite. Il primo è per tutti gli appassionati di mountain bike: un particolare kit è in grado di trasformare qualsiasi bicicletta in un mezzo speciale, capace di scendere e salire i pendii innevati mentre nella seconda attività una speciale vela diventa un motore per sfruttare il vento in alta montagna e permettere di risalire il pendio a sciatori e snowboarder.
Cortina non offre solo sci. Il 16 gennaio sarà la volta di Winterraid, undicesima edizione della mitica competizione d'auto d'epoca che coinvolge veri appassionati sugli impegnativi tracciati invernali. Non mancherà poi uno degli appuntamenti più attesi dell'inverno ampezzano: il Cortina Winter Polo dal 15 al 22 febbraio. Sette giorni di sport, mondanità e grande spettacolo per un vero cult di stagione.
Cortina d'Ampezzo ha anche la cultura nel sangue, per anni è stata il buen retiro di Ernest Hemingway, Dino Buzzati, Fernanda Pivano solo per citarne alcuni e dopo il successo delle edizioni estive prosegue il ricco calendario di «Cortina è Cultura»: 100 appuntamenti in programma fino ad aprile tra arte attualità, musica letteratura e cinema. Da non perdere a marzo il «Cortinametraggio» che quest'anno non solo premierà i registi italiani dei migliori cortometraggi di commedia e dei più bei trailers di libri, ma metterà anche in gioco le nuove tecnologie aprendo alle sezioni webseries e video Instagram. E se si parla di cultura non si può non pensare al Grand Hotel di Savoia come luogo fisico di incontri letterali e di politica degli anni '90, a cui hanno partecipato personalità del calibro di Indro Montanelli e Giulio Andreotti. Lo storico cinque stelle situato nel cuore della cittadina ha riaperto al pubblico nel 2009 con un nuovo look. 130 abitazioni di cui 5 junior e 8 suite con vista a 360 gradi sulle Dolomiti dove gli ospiti potranno soggiornare e gustare la cucina raffinata, che non dimentica la tradizione veneta di Luigi Sarsano o sorseggiare un thè nel bar giardino d'inverno e rilassarsi infine nel centro benessere che su una superficie di 750 mq ospita sauna, bagno turco, piscina coperta, tisaneria, palestra e cabine multisensoriali per massaggi e trattamenti estetici (7 notti in mezza pensione a partire da 2160 euro www.grandhotelsavoiacortina.it).
Molto da raccontare ha anche l'hotel Cristallo Golf&Spa, dal 1901 storica struttura a cinque stelle lusso che vanta nel suo palmares ben 5 riconoscimenti dei World Travel Awards.
Charme raffinato caldo e avvolgente nelle 74 camere di cui 22 suite una diversa dall'altra. Le più lussuose, con Private spa interna, sono dedicate a personaggi del passato che vi hanno soggiornato come Frank Sinatra e Peter Seller. Una vera e propria reggia dove farsi coccolare. Inoltre si possono provare anche massaggi e trattamenti del Transvital Swiss Beauty Center che propone ai più raffinati cultori del corpo esperienze esclusive con programmi mirati per la cura dell'invecchiamento cutaneo. Pernottamento a partire da 360 euro, www.cristallo.it. Informazioni sulla località: www.cortina.dolomiti.org.