«Ma così sui mercati si crea l’incertezza»

Roma. «Spero che la proposta odierna dell’ex ministro Visco sulla tassazione degli investimenti finanziari non coincida con quella di Romano Prodi e dell’intera Unione». Così Daniele Capezzone, (Rosa nel pugno) ha commentato le dichiarazioni dell’ex ministro Vincenzo Visco al Sole24Ore dove l’esponente dei Ds parla di aliquota al 19% come «obiettivo dell’Unione». «Come la mettiamo, con gli investitori, che sottoscrivono i fondi? Non mi sembra una vicenda di poco conto, per le incertezze che determinerebbe sul nostro già misero mercato finanziario. Temo - conclude Capezzone - che a volte lo spin-doctor all’origine di queste proposte sia Tafazzi...».