Cosa farà Di Pietro quando lascerà la politica? "Ho un'azienda agricola, farò il contadino..."

Il leader Idv rivela: "Sono del 1950 e a
ottobre compirò 61 anni. Mi toccherà stare in politica
ancora per un pò di tempo, ma quando deciderò di
pensionarmi vorrei tornare a vivere nella masseria di
Montenero di Bisaccia, dove sono nato, facendo il contadino"

Roma - Cosa farà Antonio Di Pietro quando lascerà i Palazzi romani? Il contadino. A svelarlo è proprio il leader dell'Italia dei Valori in una intervista sul settimane Oggi: "Ho riavviato la piccola azienda agricola che fu di mio padre".

La decisione dell'ex pm Da magistrato a contadino. Con una lunga parentesi nella politica. Sarà questa, con buone probabilità, la parabola di Di Pietro. "Sono del 1950 e a ottobre compirò 61 anni. Mi toccherà stare in politica ancora per un pò di tempo, ma quando deciderò di pensionarmi vorrei tornare a vivere nella masseria di Montenero di Bisaccia, dove sono nato, facendo il contadino", racconta il leader dell’Idv in una intervista sul settimanale domani in edicola. "In questa prospettiva - conclude l’ex pm - ho riavviato la piccola azienda agricola che fu di mio padre, ho ripiantato la vigna, ho sistemato la stalla e ho rimesso gli animali".