La prima cosa è la fiducia

Droga in aula, anche nelle università. Con oltre uno studente su due che, almeno una volta nella vita, ha provato sostanze illegali: questo è il risultato di una recente ricerca della Asl di Milano sulle abitudini di 700 studenti dei cinque atenei cittadini tra i 19 e 24 anni. Qual è l’opinione degli stranieri in città? «La mia esperienza personale è diversa - spiega Toljana Myzeqari, brillante bocconiana di origine albanese -, ma ammetto che l’utilizzo di droghe leggere è molto diffuso. Cosa penso del kit anti-droga? Credo che la libertà e la fiducia nei confronti dei propri figli non debbano mai mancare».