Costa Azzurra: passato, presente e futuro tra i fotogrammi e i festival di Cannes

A soli 57 km dalla frontiera Italiana, sorge Cannes, una città variopinta che cambia i suoi colori a seconda del vestito che indossa. Se ne innamora Lord Brougham, che nel 1835 vi costruisce la propria residenza aprendo le porte all'aristocrazia Inglese. É proprio la Belle Epoque a consacrare la città, che diviene da piccolo porticciolo del Mediterraneo a meta privilegiata del bel mondo europeo. L'inizio di una storia che sorge tra le mura di alberghi come il Carlton e il Martinez e raggiunge l'apice con la prima edizione del «Festival Del Cinema Internazionale» nel 1939. 71 anni dopo la stessa magica atmosfera si respira camminando tra gli alberghi lussuosi della Croisette, ammirando i negozi storici in riva al mare, tuffandosi in un tempo passato tra le fotografie di Brigitte Bardot, Greta Garbo e Grace Kelly che adornano i ristoranti storici del Suquet, ma anche curiosando tra i mercatini dell'antiquariato in Place Gal. De Gaulle oppure visitando il mercato di fiori, frutta e verdura ai piedi della città vecchia, nel mercato di Fortville. Cannes è il connubio ideale tra storia, arte, cultura e divertimento. É la «Ville» del Festival ma anche dei festival, con i suoi appuntamenti che colorano tutti i mesi dell'anno: dallo scoppiettante festival dell'arte pirotecnica fino al 24 agosto alla musica elettronica a Les Plage Electroniques fino al 17 agosto, ai Dj più famosi del mondo al Palais Club Discoteque fino al 28 agosto. A settembre invece per tutti gli amanti del mare la città ospita il Festival Internazionale della Nautica seguito dalle «Régate Royales», che raggruppano antiche barche ed alcuni tra i più maestosi velieri del mondo. Navigare per le vie di questa città permette la scoperta di luoghi giovani e signorili, scatenati e rilassanti a cui tutti possono accedere, scegliendo di ammirare Cannes dall' unica piscina panoramica del cinque stelle «Palais Stephanie», hotel situato sulla Croisette, oppure indietreggiando sul Carre D' Or che offre una selezione di alberghi due e tre stelle a prezzi più contenuti, o ancora spostandosi lungo il porto e godendo qualche giorno di relax nel gusto moderno del «1835 White Palm Hotel», con le nuovissime «Thermes Marines», un centro di bagnoterapia e talassoterapia per viziarsi tra città e mare, presente e passato, benessere e divertimento. Per informazioni: www.palaisdesfestivals.com.