Costa: «Bravo Calderoli mantenuta la promessa di cancellare tante leggi»

Ogni semplificazione al Sistema Italia va accolta con plauso e soddisfazione, spiega Raffaele Costa, ex deputato liberale di lungocorso e più volte ministro della Repubblica. Così il politico piemontese, oggi presidente azzurro della Provincia di Cuneo si congratula con Calderoli per l’operazione di sfalcio di 29mila leggi: «Vivissimi complimenti al ministro Calderoli che ha mantenuto le promesse sfoltendo le leggi vigenti». Costa ha poi ricordato il suo passato liberale che lo ha visto promotore di svariate iniziative volte alla delegificazione, con lo scopo di rendere più snello l’ordinamento legislativo italiano che, a detta dell’attuale ministro per la Semplificazione, il leghista Calderoli, conterebbe più leggi di Gran Bretagna, Francia e Spagna messe insieme. «Cio contribuirà - ha detto Costa - a rappresentare un cospicuo risparmio di risorse che vanno accolte con la soddisfazione di tutte le forze politiche».