Costa (Fi): «Assurdi gli orari di divieto»

I cartelloni luminosi stradali ammoniscono: «Divieto di circolazione per le auto non catalizzate dalle 8 alle 19». Ma allora come faranno i possessori di queste macchine a recarsi in officina e in carrozzeria, a meno di non sperare in un’apertura notturna degli esercizi? Se lo domanda - e gira la questione al sindaco - il capogruppo di Forza Italia in Comune Giuseppe Costa, che rivolge un’interpellanza urgente a Giuseppe Pericu per invitarlo a «rivedere i termini del divieto in modo tale da consentire a questo tipo di veicoli, che hanno servito i nostri concittadini per tanti anni, di poter usufruire delle necessarie manutenzioni e rispettare le norme del codice della strada che impone periodici controlli».