Una costituente per potenziare la nostra cultura

«Il nuovo clima di collaborazione tra le forze politiche del Paese rende possibile realizzare una nuova politica di potenziamento della cultura scientifica, tecnologica ed umanistica». È quanto ha affermato il prof. Antonino Zichichi, intervenendo alla Pontificia Università Gregoriana al convegno «costituente» sulle «Prospettive di legislatura per la Cultura, la Scienza e la Tecnologia». Al dibattito hanno partecipato numerosi esponenti della cultura tra cui Enzo Boschi, Luigi Rossi Bernardi, Fabio Pistella, Massimo Fini e Demetrio De Luca. «Il Presidente del Consiglio Berlusconi - ha continuato Zichichi - ha giustamente ricordato la necessità di dare una “frustata vitale alla ricerca e all’istruzione” e noi siamo qui per formulare proposte concrete». A conclusione del Convegno è stato compilato un elenco dettagliato delle criticità e dei possibili interventi per il settore della Scienza e della Tecnologia, che saranno alla base di un appello da rivolgere da parte della comunità scientifica italiana al nuovo Governo.