Costringeva madre e fratello a mendicare

Costringeva l’anziana madre e il fratello, anche lui in età avanzata, a mendicare lungo via Tuscolana prendendo poi per sé i soldi elemosinati. Un uomo di 54 anni, originario di Agrigento, è finito in manette con l’accusa di rapina, lesioni e maltrattamenti in famiglia. Responsabilità sono state attribuite anche al figlio dell’arrestato, un giovane di 26 anni, nei confronti del quale è stata disposta la misura di allontanamento dalla casa familiare. Una storia di maltrattamenti in casa e di abbandono scoperta dagli agenti del commissariato Tuscolano su segnalazione del poliziotto di quartiere.