Costruirà in India mega acciaieria

Arcelor

Il numero uno mondiale dell'acciaio, Arcelor Mittal, costruirà in India un'acciaieria gigante nello stato orientale dell'Orissa. Il costo è stimato a 8,7 miliardi di dollari. Il governo dell'Orissa e Arcelor Mittal hanno firmato ieri un protocollo d'accordo per uno stabilimento in grado di produrre 12 milioni di tonnellate d'acciaio all'anno. L'acciaieria sarà costruita in due tempi. La prima fase del cantiere durerà 48 mesi, la seconda 54. Il magnate dell'acciaio Lakshmi Mittal, nato in India, accarezzava da anni il progetto d'insediamento nel suo paese. L'India è uno dei mercati mondiali della siderurgia più promettenti dopo la Cina. Inoltre, secondo il quotidiano russo Vedomosti, Arcelor-Mittal punterebbe a fagocitare Mmk, secondo maggiore produttore di acciaio russo. Tutto mentre la società - nata dalla fusione dell'europea Arcelor con l'anglo-indiana Mittal Steel - deve ancora perfezionare quelle cessioni concordate con la commissione europea per motivi antitrust.