Prima di costruire la moschea serve dare sicurezza alla città

Il 22 gennaio 2009 la mia classe è stata invitata alla redazione genovese de «Il Giornale».
Aspettavo quella visita da giorni, volevo capire cosa c'era dietro al quotidiano che ogni mattina compriamo in edicola e la professione del giornalista mi ha sempre incuriosito. Appena entrati l'atmosfera era interessante e per me anche curiosa: mi sentivo un detective al mio primo caso. Nella sala principale, i giornalisti Diego, Monica, Federico e Marina ci hanno accolto con entusiasmo. Dopo aver posato le giacche sull'attaccapanni abbiamo «tartassato» i poveri signori/e con domande tutte diverse. Ho scoperto che esistono 4 classificazioni degli articoli: la cronaca nera (omicidi), la cronaca bianca (vita politica), la cronaca rosa (mondanità) e la cronaca sportiva.
Ho scoperto che fare il giornalista è un lavoro molto difficile ma è grazie a loro che ogni mattina possiamo sapere tutti i fatti del mondo.