Cota decolla col jet a stelle e strisce

Se gli occhialini da avvocato fossero sostituiti da un paio di Ray-Ban anni Ottanta, la metamorfosi sarebbe completa e Roberto Cota (nella foto) sarebbe un perfetto Top Gun. Ma che c’entra il giovane governatore del Piemonte con Tom Cruise? Lo spiega Panorama, che rivela come il Pentagono stia investendo sul «regno» del giovane leghista per la produzione di un nuovo cacciabombardiere Nato. Cameri, centro alle porte di Novara (città natale di Cota) sarà infatti il secondo centro di assemblaggio del jet dopo la base texana di Forth Worth. L’investimento? Subito 200 milioni per gli hangar, nei quali lavoreranno 4mila persone. E la Lega è pronta al decollo.