Cota, il governatore centauro sale in vespa per il giro d’Italia

I suoi assessori li fa girare in Panda, potenza dell’austerity imposta in tempi di crisi . Lui, Roberto Cota (nella foto) il governatore del Piemonte, preferisce la vespa. Una passione, quella delle due ruote, che lo ha portato a presenziare alla tappa novarese del Giro d’Italia in Vespa non dal palco delle autorità, ma in sella al suo Px 125, rimesso in sesto per l’occasione. «Sono appassionato di moto d’epoca - ha ammesso - Ho anche una Lambretta dell’81, una splendida del ’64 e una Harley Davidson del ’98». Il Giro, voluto dall’Associazione genitori soggetti autistici, si concluderà a Venaria Reale il 10 ottobre dopo 6mila Km. A Cota «toccherà» presenziare anche allora.