Cota nominato Alto commissario

Roma.Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro alle Attività produttive Claudio Scajola, ha nominato il sottosegretario leghista Roberto Cota Alto commissario per la lotta alla contraffazione. Ieri Cota aveva deciso di rimettere al ministro Scajola la delega in materia di contraffazione, sottolineando il ritardo nell’attuazione dell’Alto commissariato previsto dal decreto per rilanciare la competitività.
Adesso Cota coordinerà le politiche e le strategie nazionali in materia di lotta alla contraffazione. «Con la sua capacità Roberto Cota saprà dare concreta efficacia alla lotta alla contraffazione, per la difesa del Made in Italy», ha detto Scajola.