«Alla Cozzi nascerà il Museo dello sport milanese»

Il neoassessore allo Sport Alan Rizzi, a pochi giorni dal suo insediamento è pronto ad annunciare la realizzazione del Museo dello Sport a Milano. Già individuata anche la sede di questo museo: «Sì, abbiamo pensato a un’ala della piscina Cozzi, - spiega Rizzi - attualmente in ristrutturazione. Una sede centrale, in viale Tunisia, e anche storica per lo sport cittadino. Ci sono ancora un po’ di problemi burocratici da risolvere, ma entro l’anno il museo verrà aperto, oltre tutto a costo quasi zero per il Comune. La piscina è attualmente gestita da Milanosport, ma abbiamo trovato un’intesa». Il progetto è già in fase avanzata: la superficie espositiva sarà di quasi mille metri quadrati sviluppata su due piani. Sarà un museo multimediale che raccoglierà i cimeli delle squadre, degli sport di cui Milano è stata la culla, ma anche dei campioni, da Meazza ad Ascari, da Maspes a Loi, milanesi di nascita o di adozione. Sarà anche un museo celebrativo dei luoghi dello sport milanese, dall’Arena al Vigorelli, dal Palalido al Giuriati.