Crac di Corbelli: Mastella indagato

Napoli. Un avviso di garanzia è stato inviato dalla Procura di Napoli al ministro della Giustizia Clemente Mastella nell’ambito dell’inchiesta sul fallimento della società partenopea presieduta nel 2004 da Giorgio Corbelli. Ai tempi, Mastella era vicepresidente. La notizia, riportata dal quotidiano «Il Mattino», è stata accolta con stupore dal Guardasigilli, che ha negato ogni addebito: «Sono completamente estraneo ai fatti - ha dichiarato Mastella -. Non mi sono mai interessato alla gestione societaria».