Cravatte artistiche: tanti vip da Valentini

La cravatta? Mette d’accordo tutti, uomini e donne. Soprattutto se è «un’opera d’arte sartoriale» come quelle del romano Alberto Valentini, che si è conquistato sul campo per il suo estro stilistico e la sua originalità l’appellativo di «Salvador Dalí della cravatta». L’altra sera, all’opening del suo nuovo atelier in via dei Coronari, in un palazzetto del 1450, le preziose cravatte di Alberto hanno stregato persino le donne: quando sono arrivate le due deputate di Forza Italia, Elisabetta Gardini e Fiorella Ceccacci Rubino, elegantissime in tailleur pantaloni crema, Valentini le ha «stordite» con due cravatte della linea Kandinsky.