«Via Craxi? Decida Milano»

Una via intitolata a Bettino Craxi? La richiesta è «scomoda», a spedirla al sindaco di Milano Letizia Moratti lunedì è la figlia del segretario del Psi Stefania, sottosegretario agli Esteri. Non bastasse, il giorno dopo il capogruppo di An a Palazzo Marino sollecita l’intitolazione di una strada allo storico leader dell’Msi, Giorgio Almirante. La Moratti si dichiara «in linea di principio non contraria» a nessuna proposta di intitolazione di strade, ma «non è un percorso che dipende da me, vanno scelti i momenti storici e la città deve sentirle come un patrimonio». La Craxi non perde tempo: «Giusto, se la politica tace o non è in grado di decidere meglio far esprimere la gente». E lancia una raccolta firme tra i milanesi.