Via Craxi mette Bobo contro Letizia

L’intitolazione di una via a Bettino Craxi a Milano divide le fila del Pdl cittadino. A un anno dall’annuncio, caduto nel vuoto, del sindaco di dedicare una strada al leader del Psi, l’occasione per parlarne è il congresso organizzato dalla fondazione Craxi su «La modernizzazione del capoluogo lombardo negli anni ’80». Mentre Letizia Moratti prende tempo - «ho sempre detto che ci sarebbe dovuto essere un percorso, il percorso è iniziato e deve proseguire», per il governatore della Lombardia Roberto Formigoni i «tempi sono maturi». Dello stesso parere il coordinatore regionale Guido Podestà che dice «sì con forza». Piccata la replica di Bobo Craxi, che minaccia vendetta: «Mia sorella Stefania si è fatta dare uno “schiaffo in faccia” dal sindaco Moratti, vistosamente assente dal convegno. Non posso che proporre di restituirglielo sin dalle prossime elezioni».