Credem aiuta a trovare il mutuo ideale

Una scelta tra prodotti differenziati e personalizzabili. In «Mutuo casa 0,90%» la durata iniziale di 20 anni può essere allungata fino a 25

Anna Ladisa

Il settore immobiliare è stato caratterizzato da un lungo ciclo di sviluppo con prezzi in progressiva crescita. In tale contesto e grazie anche al contenuto costo del denaro il mercato dei mutui casa è cresciuto molto negli ultimi anni e anche per il 2006, seppure in modo più contenuto rispetto al passato, è previsto continui a crescere.
L’acquisto della casa rappresenta uno degli eventi più importanti nella vita di una persona e a questo momento Credem dedica, da sempre, una grande attenzione. Accompagnare il cliente nel percorso della scelta del mutuo «ideale» che meglio soddisfa il bisogno dell’acquisto della casa, è l’obiettivo più importante dei consulenti Credem.
L’attuale condizione dei tassi favorisce tuttora, nonostante i recenti aumenti della Bce, l’orientamento verso il mutuo a tasso variabile o misto che risultano più convenienti rispetto al fisso. Nella scelta del mutuo non occorre, però, puntare solo sulla convenienza. La scelta fra tasso fisso, variabile e misto deve essere valutata in funzione dell’intensità del bisogno di sicurezza del cliente che risulta essere più alto quanto più la sopportabilità della rata si avvicina al limite tollerabile. Dall’analisi dell’erogato del primo trimestre 2006 abbiamo conferma di quanto sia alta l’attenzione dei consulenti e dei clienti nella scelta del mutuo. Il 55% dei mutui erogati sono, infatti, a tasso misto con un saggio fisso per un periodo iniziale (da 1 a 5 anni), soluzione questa che garantisce appunto al cliente una rata fissa per un periodo predeterminato. Nel 2005 Credem ha erogato nuovi mutui casa per oltre 1.030 milioni, con una crescita, del 24% sullo stesso periodo dell’anno precedente (rispetto ad un mercato cresciuto del 14%). Le consistenze dei mutui casa hanno superato i 3.370 milioni con una crescita del 25% rispetto all’anno precedente. I risultati del primo trimestre sono ancora più rilevanti ed in controtendenza rispetto il mercato; l’erogato del periodo ha superato i 323 milioni di euro con una crescita del 60% sull’anno scorso (rispetto ad una crescita del mercato stimata nel 15%). Credem dispone di una ricca gamma di mutui casa, differenziati per forma tecnica e durata che possono essere personalizzati su misura per ogni singolo cliente ed esigenza.
Il prodotto che attualmente riscontra maggior successo e incontra i favori della clientela è il Mutuo casa 0,90% con durata 20 anni. Si tratta di un mutuo «tasso variabile rata fissa» con tasso determinato dall’Euribor aumentato dello spread 0,90%. Il mutuo ha come durata iniziale 20 anni e le oscillazioni dell’Euribor non modificano l’importo della rata che resta fisso ma determinano variazioni sulla durata del mutuo che: a) può allungarsi fino a 25 anni in caso di aumento dell'euribor; b) accorciarsi in caso di diminuzione dell’Euribor.
Il mutuo si presenta con condizioni tra le migliori del mercato per la fascia di durata fino a 25 anni con un Isc del 3,67%. L’Isc è l’indicatore sintetico di costo rappresentativo del costo complessivo totale sostenuto dal cliente (comprensivo di tutti gli oneri e spese collegate al mutuo). I mutui Credem sono sottoscrivibili presso la rete distributiva del gruppo che opera su quasi tutto il territorio nazionale con 455 filiali, 40 centri imprese, 46 negozi finanziari e oltre 830 promotori finanziari con mandato.