Credit card con password che sparisce dopo l’uso

Sta per prendere il via un progetto di Verisign che prevede una nuova carta di credito con integrati un display, un pulsante e una batteria<br />

Verisign pare voglia lanciare in grande stile una carta di credito con un generatore di one-time password integrato. In questo modo si evita di portare con sé dispositivi tipo i token portachiavi, che generano le password istantanee: poco pratici e a costante rischio di smarrimento.

Verisign si appoggia a un’azienda di Los Angeles, Innovative Card Technologies, che produce carte di credito in grado di generare password una volta premuto un pulsante sulla carta stessa. La password viene visualizzata su un display a quattro, sei od otto cifre. Il tutto grazie all’alimentazione di una batteria ultrasottile e. La password, che ha vita molto breve (pochi minuti: giusto il tempo di un’operazione bancaria) può essere usata in combinazione con il tradizionale Pin.

La carta dovrebbe avere una durata garantita di almeno due anni (o 10.000 cicli d’uso), ed è in grado di generare password con il sistema previsto dalla Initiative for Open Authentication (Oath) o con algoritmi proprietari.