Credito agevolato a giovani coppie per ogni neonato

Tra le novità del decreto anticrisi c’è anche un prestito a tasso agevolato per i nuovi nati e per i bambini adottati. La norma favorisce l’accesso al credito delle famiglie con un figlio nato o adottato nel triennio 2009-2011. A tal fine è istituito presso la presidenza del Consiglio il Fondo di credito per i nuovi nati, definito come fondo a carattere rotativo, con una dotazione di 25 milioni di euro per ciascuno degli anni 2009, 2010, 2011. La nuova istituzione rilascerà garanzie dirette, anche fideiussorie, alle banche e agli intermediari finanziari. Gli oneri saranno coperti attraverso l’utilizzo delle risorse del Fondo per le politiche della famiglia. Secondo le stime contenute nella relazione tecnica, i beneficiari dovrebbero essere circa 175mila per un importo medio di 5mila euro, un tasso medio del 4% e una durata media di cinque anni. Lo scopo della misura quello di supportare le spese delle famiglie nei primi anni di vita dei bambini.